Vai alla tappa n.

Tappa 18

Fombio > Parabiago

Difficoltà:
Distanza totale 123,58 Km
Dislivello 328 mt

Tappa interamente pianeggiante. Ci si dirige verso Pavia ed attraversato il famoso ponte di legno sul fiume Ticino, costruito nel XII secolo, il ciclista si trova immerso nella natura e nel silenzio raggiungendo il posto di controllo volante/segreto di Zerbolò. Superato il ponte delle barche di Bereguardo rimangono 60 km alla meta finale. Questi ultimi km percorrono stradine che risalendo e costeggiando il Naviglio di Bereguardo ed il Naviglio Grande, ci accompagnano nel verde lussureggiante tra prati, risaie e boschetti di acacia, dove lo scorrere ed il fruscio delle acque permette al ciclista un rientro dolce e sicuro. In fine si attraverserà il parco del Ticino ed il Parco sud agricolo di Milano, percorrendo una ciclabile di 20 km in aperta campagna che ci riconduce in sicurezza nella civiltà ed al termina della prova presso Parabiago, la città che annovera tra i suoi cittadini tre campioni del mondo: Libero Ferrario1923 - Giuseppe Saronni 1982 Martina Alzini 2022 dove verrete accolti e ristorati.

v

Entra nel mondo della 1001 Miglia Italia

Iscriviti alla newsletter e non perdere nessuna novità sulla prossima edizione

Subscribe to the newsletter and don't miss any updates about the upcoming edition.

Promettiamo che non invieremo mai spam! Dai un'occhiata alla nostra Informativa sulla privacy per maggiori informazioni.

We promise that we will never send spam! Take a look at our Privacy Policy for more information.